Home
Benvenuti PDF Stampa E-mail
ImageCinguettio di uccelli delle più disparate specie, odore di natura mescolato al ben noto aroma dei camini, eco di rumore soffice di passi, libertà di riflessione in un silenzio di serena pienezza....questo,  e molto di più, è quello che si sperimenta nel passeggiare in solitaria un giorno di primavera a Todiano, piccolo e dimenticato paesino sperduto nella valle castoriana di un Umbria “mistica e guerriera”. Nascosto, come tutte le cose preziose, Todiano si rivela solo dopo una serie di curve in salita, circondato dal verde della vallata e sovrastato dall’azzurro di un cielo che sembra dipinto. Eccolo lì il campanile che svetta fiero e imperioso sopra un susseguirsi di tetti disordinati, ecco i vicoli nascosti che si snodano da un intreccio di case vicine le une alle altre, ecco le scale di pietra e la piazza e la fontana, eccolo questo piccolo paesello nella sua microscopica interezza che bastano pochi minuti per girarlo tutto, ma che racconta in ogni pietra e ogni angolo una lunga storia. Una storia che ha avuto inizio nel lontano 1300 d.C. e che ha reso Todiano sfondo di un rincorrersi di eventi, un altenarsi di vicissitudini, un intrecciarsi di vite umane fino ai nostri giorni. Quasi completamente disabitato nei mesi invernali, il paese sembra risvegliarsi dopo un letargo in estate. Todiano ricomincia a brulicare di vita e di gente, di affezionati e di chi torna con ricorrenza per fare un tuffo nelle proprie origini. Ogni anno un alternarsi di realtà, ogni anno un presentarsi di cambiamenti, ma il protagonista rimane sempre lui, Todiano, che tutto vede e tutto conserva. Testimone muto dell’evolversi della natura umana. Sotto quel cielo e fra quelle valli il silenzio è sovrano, ma con un pò di attenzione e un orecchio affinato forte si sente il grido della storia, di un paese e dei suoi abitanti, di secoli di umanità. Secoli che stanno andando perduti nella frenesia di una Società che spesso dimentica quanto la storia sia maestra di vita e quanto possono contare le proprie origini.  “Se i muri potessero parlare!!!” è il caso di dirlo!!! Questo sito vuole far parlare i muri. Si prefigge lo scopo di presentare e raccontare quanto è accaduto a Todiano e quanto ancora oggi accade. Tra leggenda e realtà, tra fatti documentati e testimonianze orali, tra dicerie e scritture, avremo la possibiltà di tornare indietro e di andare avanti, di apprezzare l’arte, la cultura di questo paese e della sua gente e di essere testimoni di una vita vissuta. Perciò vi consigliamo di lasciare spazio alla vostra immaginazione, di allacciare le cinture di sicurezza per un salto nel passato....e .... Buon Viaggio!!!!
 
< Prec.   Pros. >